Descrizione Progetto

Corroborante per le piante contenente il 20% di tannini di castagno

Corroborante per tutte le piante che induce una resistenza autogena nelle colture trattate tramite stimolo della produzione di metaboliti secondari.
Come effetto collaterale otteniamo una buona repellenza a insetti e limacce.
I trattamenti ripetuti rendono le piante più resistenti alle malattie fungine.

Nei trattamenti fogliari si può utilizzare in miscela con Naturalmicro, con potenziamento della resistenza alle patologie fungine delle piante.
In agricoltura biologica il Naturalmicro può essere sostituito da Naturalmicro Zn1-Mn1, per una soluzione senza apporto di rame.

Per aumentare la repellenza agli insetti si può miscelare il Tannino 20 L con il Sinapis.

Un importante effetto collaterale che otteniamo con il Tannino 20 L è quello di indurre una tolleranza alle
alte temperature e alla siccità nelle colture, tramite trattamenti fogliari che producono una membrana semipermeabile sulla lamina fogliare.
Otteniamo così una minore perdita di acqua per traspirazione che consente di tollerare meglio le condizioni di stress climatico.
Si utilizza in tutte le colture agrarie sia in conduzione
biologica che convenzionale.
Il Tannino 20 L è consentito in agricoltura biologica
e non ha carenza, quindi si può utilizzare anche in
prossimità della raccolta.

Composizione

9 Tannini di castagno 20% in formulazione liquida.

Modalità d’uso

Trattamenti fogliari

9 2-3 kg/ha ogni 7-15 giorni.
Distanziare gli interventi a 20-30 giorni con condizioni di scarso sviluppo delle piante

Trattamenti radicali

9 5-10 kg/ha ogni 7-15 giorni

FormulazioneLiquido
CodiceTAN20L-L1Bottiglia 1 kg
TAN20L-L5Tanica 5 kg
TAN20L-L20Tanica 20 kg
Tannino 20 L